Contributi Enasarco 2020: aliquote, minimali e scadenze

Contributi Enasarco 2020: aliquote, minimali e scadenze

I contributi per agenti e rappresentanti iscritti a Enasarco aumentano anche nel 2020, come previsto dal regolamento del 2013,  salendo al 17,00% , di cui il 3% a titolo di solidarietà,  e come sempre  una metà è a carico della ditta mandante,  l’altra metà a carico dell’agente.

Il 19 febbraio 2020 sono stati resi noti i minimali contributivi e i massimali di reddito per il 2020 , che riportiamo di seguito :

MonomandatariPlurimandatari
Minimale€ 861,00€ 431,00
Massimale€ 25.682,00€ 38.523,00

In particolare:

per l’agente plurimandatario :  il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 25.682 euro (a cui corrisponde un contributo massimo di 4.365,94 euro).

per l’agente monomandatario: il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari a 431 euro (107,75 euro a trimestre).

Ricordiamo che il nuovo Regolamento delle attività istituzionali  del 2013 ha stabilito una serie di  graduali aumenti delle ALIQUOTE CONTRIBUTIVE   in un arco temporale di otto anni (dal 2013 al 2020) durante i quali si passerà dal 13,5% al 17%. 

Ricordiamo che il contributo va versato trimestralmente entro il 20 del secondo mese successivo al trimestre di competenza quindi le scadenze per il versamento relative a ciascun periodo sono le seguenti :

1° trimestre – 20 Maggio
2° trimestre – 20 Agosto
3° trimestre  – 20 Novembre
4° trimestre  – 20 Febbraio dell’anno successivo.

Va sempre  ricordato che il criterio di applicazione dell’aliquota è quello della competenza, ragion per cui in  una fattura per provvigioni relative all’anno 2019 l’aliquota da utilizzare è quella del 2019 , anche se la fattura viene emessa nel 2018.

Le aliquote dal 2016 in poi  erano le seguenti:

Anno20162017201820192020
Aliquota contributiva15,10%15,55%16,00%16,50%17,00%
di cui aliquota previdenza12,50%12,55%13,00%13,50%14,00%
di cui aliquota solidarietà2,60%3,00%3,00%3,00%3,00%

pippo967