Comunicazioni a seguito a controllo automatico: istituiti nuovi codici tributo

Comunicazioni a seguito a controllo automatico: istituiti nuovi codici tributo

L’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 15/E del 26 marzo 2020  ha istituito i codici tributo per il versamento di somme dovute a seguito delle comunicazioni inviate ai sensi dell’art. 36-bis del D.P.R. n. 600/1973.

I nuovi codici sono:

  • 933D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – ritenuta operata all’atto del pagamento al beneficiario di canoni o corrispettivi, relativi ai contratti di locazione breve – articolo 4, comma 5, decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 – imposta;
  • 934D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – ritenuta operata all’atto del pagamento al beneficiario di canoni o corrispettivi, relativi ai contratti di locazione breve – articolo 4, comma 5, decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 – interessi
    In questi casi il codice tributo per versamento spontaneo è 1919;
  • 936D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – tax credit per il potenziamento dell’offerta cinematografica – articolo 18 – legge 16 novembre 2016, n. 220 – imposta;
  • 937D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – tax credit per il potenziamento dell’offerta cinematografica – articolo 18 – legge 16 novembre 2016, n. 220 – interessi;
  • 938D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – tax credit per il potenziamento dell’offerta cinematografica – articolo 18 – legge 16 novembre 2016, n. 220 – sanzioni;
    In questi casi il codice tributo per versamento spontaneo è 6887;
  • 939D- art. 36-bis d.p.r. 600/73 – credito d’imposta spettante alle fob in relazione ai versamenti effettuati al fun – articolo 62, comma 6, decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 – imposta;
  • 940D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – credito d’imposta spettante alle fob in relazione ai versamenti effettuati al fun – articolo 62, comma 6, decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117- interessi;
  • 941D – art. 36-bis d.p.r. 600/73 – credito d’imposta spettante alle fob in relazione ai versamenti effettuati al fun – articolo 62, comma 6, decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 – sanzioni;
    In questi casi il codice tributo per versamento spontaneo è 6983.

I codici sono utilizzabili nell’eventualità in cui il contribuente, destinatario della comunicazione inviata ai sensi dell’art. 36-bis del D.P.R. n. 600/1973, intenda versare solo una quota dell’importo complessivamente richiesto.

pippo967